Rendi la tua casa libera dal fumo

By marzo 6, 2018News, Prevenzione
fumo

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il fumo di sigaretta è la più importante causa di morte EVITABILE nella nostra società. Solo in Italia, il numero di persone uccise dalle sigarette va dai 70.000 agli 85.000 ogni anno.  E tra questi non ci sono solo coloro che volenti o nolenti hanno il vizio del fumo, ma anche tutti quelli che sono costretti a inalarlo passivamente. Le sigarette sono serial killer perfette, causando da sole più morti di quanto non facciano alcool, AIDS, droghe, incidenti stradali e omicidi.

Quando si fuma una sigaretta, si introducono nel nostro organismo più di 4.000 sostanze chimiche, di cui almeno 80 fanno parte dei cosiddetti “cancerogeni noti”. Sebbene ognuna di essa da sola possa potenzialmente causare il cancro, esponendo il nostro corpo a tutte queste sostanze contemporaneamente, il rischio di sviluppare un tumore aumenta in modo esponenziale.

Quando si pensa al fumo di sigaretta si pensa immediatamente al cancro ai polmoni. Le sostanze fumate infatti entrano nel nostro organismo dai polmoni, che sono i primi, insieme alle vie aeree superiori, ad essere esposti a questi cancerogeni. Ma tutto ciò che introduciamo deve poi essere eliminato: le sostanze chimiche inalate quindi agiranno anche sulla vescica, la prostata, il seno, il colon, il fegato, l’esofago, il rene, le ovaie.

Non bisogna credere che fumare poche sigarette ci tuteli dallo sviluppare uno qualsiasi di questi tumori: è stato dimostrato che ogni 15 sigarette compare una mutazione. E solamente dopo 10 anni di astinenza dal fumo il tuo rischio di sviluppare il cancro al polmone ritorna uguale a quello che avevi prima di iniziare a fumare.

Fino ad alcuni anni fa, il cancro al polmone era molto più frequente nei maschi che nelle femmine. Ad oggi l’incidenza è pressoché identica nei due sessi, a causa dell’aumentata abitudine al fumo nelle donne, e alla contemporanea diminuzione della stessa negli uomini.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: