Partecipa a programmi organizzati di screening

By marzo 6, 2018News, Prevenzione
screening
  • SCREENING PER IL TUMORE DEL COLON-RETTO (♂♀): questo screening si avvale essenzialmente di due metodiche: la ricerca del sangue occulto nelle feci, da effettuarsi ogni 2 anni a partire dall’età di 50 anni; la rettosigmoidoscopia, esame meno invasivo della colonscopia, consigliata tra i 58 e i 60 anni e da non ripetere se risulta negativa per lesioni poliposiche. Se risultasse positiva la ricerca del sangue occulto, sarà necessario approfondire la condizione clinica con una colonscopia.

È consigliabile, sebbene non considerato uno screening di primo livello, effettuare una colonscopia ogni dieci anni a partire dai 50 anni.

  • SCREENING PER IL TUMORE AL SENO (♀): Lo screening del cancro al seno è rivolto a donne di età compresa tra i 50 e i 74 anni e la regione Lazio prevede l’esecuzione di una mammografia ogni due anni, alla quale è utile associare nella stessa sede un esame ecografico.
  • SCREENING PER IL TUMORE AL COLLO DELL’UTERO (♀): Sebbene esistano i vaccini verso l’HPV, questi non sono sostitutivi del Pap-Test, unica metodica di screening per questo tumore. La regione Lazio lo offre gratuitamente una volta ogni tre anni a tutte le donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni, sebbene sia consigliabile effettuare visite ginecologiche annuali dall’inizio dell’attività sessuale.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: